Eclissi solare del 20 maggio 2012 – Aggiornamento

20 maggio 2012 - terremoto in Emilia - foto ANSA

Prevedere un terremoto, al momento, non è possibile in modo “scientifico”. Non è, inoltre, ancora stato dimostrato alcun legame tra eventi planetari e Tettonica a placche.

Eclissi anulare di Sole - Fonte

L’eclissi anulare di Sole visibile la notte scorsa aveva un cono d’ombra che interessava tutt’altra parte del pianeta. Sarà quindi una terribile coincidenza che un terremoto di magnitudo 6 Scala Richter abbia ucciso – secondo le ultime stime – ben 6 persone nel modenese.

La prima scossa è stata registrata alle 4.04, seguita da repliche di intensità minore che hanno avuto epicentro nella pianura Padana, a circa 10 km di profondità. Il sisma ha determinato il crollo di alcune case, chiese e di una fabbrica nella quale alcuni operai erano già al lavoro. Seppure con intensità minore, le scosse sono state avvertite anche in Piemonte, Lombardia e Veneto e nel Canton Ticino, dove appena due giorni fa era crollato un enorme costone di roccia.
Notizie come queste lasciano addolorati e perplessi. È possibile che esista un nesso di causalità, un qualunque legame tra eclissi solari e terremoti?, ci eravamo chiesti appena qualche giorno fa. Purtroppo non è dato saperlo. Quello che è certo, tuttavia, è che non possa essere escluso.

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/map/

Come si evince dalla mappa, la giornata del 20 maggio 2012 sta mostrando una serie di terremoti a catena lungo la fascia di visibilità dell’eclissi anulare di Sole. Collegandosi al sito http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/map/ è possibile avere una situazione dei terremoti aggiornata in tempo reale.

Fonti di riferimento:

http://www.torinotoday.it/cronaca/terremoto-torino-20-maggio-2012.html

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/articoli/1046663/sisma-nel-modenese-chi-erano-le-sei-vittime.shtml

http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/map/

Questo articolo è riproducibile indicando chiaramente il sito e linkando la fonte www.ilpuntozero.com

Notizie dal cielo: eclissi solare del 20 maggio 2012

Eclissi 20 maggio 2012 - Fonte NASA

Il prossimo 20 maggio 2012 è prevista una eclissi anulare di Sole, visibile solo da alcune zone del pianeta, le stesse che saranno interessate dal cono d’ombra proiettato dalla Luna.
L’eclissi parziale coprirà, con il suo cono d’ombra, Stati Uniti, Messico, Oceano Pacifico e Asia Orientale. L’orario indicato è compreso tra le 20:53 UTC di quel giorno e le 2:49 UTC del giorno successivo, con un picco di visibilità collocato nel Pacifico settentrionale, in corrispondenza delle Isole Aleutine, alle ore 23:53 UTC.
È prevista una durata totale del fenomeno di 5 minuti e 46 secondi.

Come si svolge un’eclissi di Sole? Continue reading